Citta' di Santhia' - Provincia di Vercelli - Piemonte

venerdì 29 maggio 2020

Navigazione del sito

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » In evidenza » EMERGENZA CORONAVIRUS: AGGIORNAMENTI

Stampa Stampa

NEWS ED EVENTI

EMERGENZA CORONAVIRUS: AGGIORNAMENTI


EMERGENZA CORONAVIRUS: AGGIORNAMENTI




AGGIORNAMENTO di Giovedì 5 marzo 2020
Il documento integrale del DPCM Decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri del 4 marzo 2020 è disponibile in allegato (pdf) e lo trovate anche nel collegamento alla Gazzetta Ufficiale. 

 

Punti principali del DCPM 4.3.2020

Facendo seguito al Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri datato 4 Marzo 2020 recante le misure di contenimento,  allo scopo di contrastare il diffondersi del virus COVID-19, sull’intero territorio nazionale si applicano le seguenti misure:

  • sono sospesi i congressi, le riunioni, i meeting e gli eventi sociali, in cui è coinvolto personale sanitario o personale incaricato dello svolgimento di servizi pubblici essenziali o di pubblica utilità; è altresì differita a data successiva al termine di efficacia del presente decreto ogni altra attività convegnistica o congressuale;
  • sono sospese le manifestazioni e gli eventi di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.
  • sono sospesi altresì gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato; resta comunque consentito, lo svolgimento dei predetti eventi e competizioni, nonché delle sedute di allenamento degli atleti agonisti, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico; in tutti tali casi, le associazioni e le società sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano.
  • Lo sport di base e le attività motorie in genere, svolte all’aperto oppure all’interno di palestre, piscine e centri sportivi di ogni tipo, sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della raccomandazione di distanza di un metro.
  • fino al 15 marzo sono sospesi i servizi educativi per l’infanzia  e le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché la frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, comprese le Università e le Istituzioni di Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica, di corsi professionali, master e università per anziani, rimane in ogni caso la possibilità di svolgimento di attività formative a distanza;
  • sono sospesi i viaggi d’istruzione, le iniziative di scambio o gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche comunque denominate, programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado
  • l'accesso di parenti e visitatori a strutture di ospitalità e lungo degenza, residenze sanitarie assistite (RSA) e strutture residenziali per anziani autosufficienti e non è limitata ai soli casi indicati dalla direzione sanitaria della struttura che è tenuta ad adottare le misure necessarie a prevenire possibili trasmissioni di infezione
  • è fatta espressa raccomandazione a tutte le persone anziane o affette da patologie croniche o con multi morbilità ovvero con stati di immunodepressione congenita o acquisita, di esitare di uscire dalla propria abitazione o dimora fuori dai casi di stretta necessità.
  • sono esposte presso gli ambienti aperti al pubblico, ovvero di maggiore affollamento e transito, le informazioni sulle misure di prevenzione igienico sanitarie
  • nelle pubbliche amministrazioni, nelle aree di accesso alle strutture del servizio sanitario, nonché in tutti i locali aperti al pubblico sono messe a disposizione liquidi disinfettanti per l'igiene delle mani
  • le aziende di trasporlo pubblico anche a lunga percorrenza adottano interventi straordinari di sanificazione dei mezzi.

iNVITIAMO ad affrontare il tutto con la massima attenzione e serietà, ma senza psicosi.  Le misure sono in vigore fino al 03 aprile, fatto salvo la chiusura delle scuole al 15 marzo. La violazione comporta le sanzioni previste dal Codice Penale.

Il sindaco Angelo Cappuccio sarà a disposizione per ulteriori chiarimenti, in municipio, venerdì 06/03/2020 dalle ore 9 alle ore 11.



AGGIORNAMENTO di Mercoledì 4 marzo 2020, ore 20.30

Fino al 15 marzo 2020 sono sospese le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado. Si resta tuttavia in attesa della pubblicazione del Decreto ministeriale.

SCUOLE CHIUSE FINO AL 15 MARZO 2020 - DOMANI RIUNIONE ORGANIZZATIVA IN MUNICIPIO CON IL DIRIGENTE SCOLASTICO
E’ di questi momenti la notizia che fino al 15 Marzo sono sospese le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché la frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, comprese le Università, i corsi professionali, master e università per anziani, come ha deciso il Governo. Attendiamo a breve il Decreto Ministeriale per i dettagli e anche per tutte le altre disposizioni.
Come potete immaginare sono informato e seguo direttamente la situazione con la Prefettura, la Direzione Asl Vercelli e con l’Unità di crisi, nel rispetto della catena di comando e di controllo prevista dalle Misure Operative della Protezione Civile per far fronte all’epidemia Covid-19. Rassicuro i cittadini in quanto tutto il meccanismo di controllo e prevenzione è allertato. Al momento non ci sono motivi per essere in allarme. Tutte le informazioni che possono essere date, solo perché certe e certificate e comunque di concerto con gli altri Enti Istituzionali, saranno pubblicate sulla mia pagina Facebook per una comunicazione il più immediato possibile, e soprattutto sul sito del Comune, che invito a consultare, così come quello della Regione Piemonte.

Agelo Cappuccio, Sindaco

AGGIORNAMENTO di Lunedì 2 marzo 2020
Lezioni sospese fino all’8 marzo.


AGGIORNAMENTO di Sabato 29 Febbraio 2020

Alle 18 di oggi Sabato 29 Febbraio 2020, dopo una settimana di emergenza epidemiologica legata al Coronavirus, la Regione Piemonte ha annunciato - tramite il sito Piemonteinforma Agenzia quotidiana di informazione sulle attività della Giunta Regionale - che gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado di tutto il Piemonte torneranno tra i banchi Mercoledì prossimo, 4 Marzo 2020.
Lunedì e Martedì gli edifici saranno sottoposti, in accordo con l’Ufficio scolastico regionale, ad un’operazione di igienizzazione straordinaria e vi potrà accedere solo il personale scolastico.
Si attende comunque il decreto del Governo, previsto per domani Domenica 1 Marzo, per comprendere se e come modulare l'ingresso a scuola.
Da Domenica 1° Marzo 2020 riprenderanno le Sante Messe in tutte le Diocesi del Piemonte.


Aggiornamenti sul sito della Regione Piemonte

LINK UTILI

Il portale del ministero della Salute  

Il portale a cura dell'Istituto superiore di sanità

Il portale della Protezione Civile

Il portale del ministero degli Affari Esteri

Il portale del Miur

Il portale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità











Collegamenti:
DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 1 marzo 2020
Coronavirus: gli aggiornamenti dalla Regione Piemonte
DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 4 marzo 2020

Documenti allegati:
DPCM 11 marzo 2020DPCM 11 marzo 2020 (320,08 KB)

Modulo autodichiarazione spostamenti casa-lavoro-casaModulo autodichiarazione spostamenti casa-lavoro-casa (686,15 KB)

DPCM 9 marzo 2020DPCM 9 marzo 2020 (156,55 KB)

DCPM 8 marzo 2020DCPM 8 marzo 2020 (3,37 MB)

Leaflet Coronavirus Istituto Superiore di SanitàLeaflet Coronavirus Istituto Superiore di Sanità (1,62 MB)

Il corretto lavaggio delle maniIl corretto lavaggio delle mani (1,37 MB)

DPCM 4 marzo 2020DPCM 4 marzo 2020 (512,85 KB)

DPCM 25-02-2020DPCM 25-02-2020 (403,33 KB)

ordinanza regionale 1ordinanza regionale 1 (148,22 KB)

ordinanza regionale 2pordinanza regionale 2p (82,43 KB)

ordinanza regionale 3pordinanza regionale 3p (132,49 KB)

ordinanza regionale 4pordinanza regionale 4p (190,3 KB)







Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Santhià, Piazza Roma, 16
13048 Santhià (VC) - Telefono: 0161/936.111 Fax: 0161/936.231,
Fax per urgenze: 0161/936.233 da utilizzare per comunicazioni urgenti nei giorni festivi e dalle ore 12,30 del venerdì alle ore 09,00 del lunedì successivo.

C.F. 00325950020 - P.Iva: 00325950020
E-mail: segreteria@comune.santhia.vc.it   E-mail certificata: protocollo@pec.comune.santhia.vc.it