Citta' di Santhia' - Provincia di Vercelli - Piemonte

mercoledì 23 settembre 2020

Navigazione del sito

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » In evidenza » EMERGENZA CORONAVIRUS: Solidarietà alimentare

Stampa Stampa

NEWS ED EVENTI

EMERGENZA CORONAVIRUS: Solidarietà alimentare


EMERGENZA CORONAVIRUS: Solidarietà alimentare



IL PROGETTO "SOLIDARIETÀ ALIMENTARE" per la consegna dei BUONI SPESA ALLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA' COVID-19, viene attuato a Santhià, attraverso il Consorzio assistenziale CISAS.

Sono state quindi definite le seguenti procedure.

  • Vuoi RICHIEDERE buoni spesa?
  • Vuoi ACCREDITARTI come negozio fornitore?
Inoltre trovi i riferimenti se vuoi FARE UNA DONAZIONE al Progetto di sostegno “Famiglia a famiglia”

 

VUOI RICHIEDERE I BUONI-SPESA?

Informazioni presso il Comune di Santhià

al telefono 0161936211 dal Lunedì al Venerdì dalle 9 alle 12

oppure email a segreteria@comune.santhia.vc.it

1. Devi fare domanda compilando il modulo di richiesta


La richiesta può essere fatta da persone in difficoltà economica legata all’emergenza Covid-19.
Chi, prima dell’emergenza, era già in carico alla rete socio-assistenziale del Comune (Cisas, Banco solidale…), NON deve fare una nuova richiesta perché viene automaticamente considerato.

Dove trovo  il modulo e dove lo consegno?
Il modulo si trova online qui (in allegato in fondo a questa pagina) oppure cartaceo nell’atrio del municipio (piazza Roma) o del Cisas (via Dante).
Esso contiene autocertificazione ai sensi del DPR 445/2000 sulla presenza dei requisiti: composizione del nucleo, sostegni, stato di occupazione, presenza/assenza di sostegni pubblici ecc…
 
TI INVITIAMO, se riesci, a scaricare il modulo dal sito del Comune, compilarlo e firmarlo. Invia poi una scansione o una foto del modulo compilato e dei documenti a segreteria@comune.santhia.vc.it

Se non hai la possibilità di scaricare il modulo e mandarlo via email, allora recati in Municipio (con mascherina e rispettando le distanze interpersonali di almeno un metro) e compila il modulo cartaceo che trovi nell’atrio del Municipio. Poi imbucalo nella cassetta di raccolta che trovi al primo piano del Municipio.

Ogni giorno, le richieste vengono raccolte e valutate secondo da assistenti sociali e Cisas che definiscono la graduatoria.

2. Le richieste vengono valutate da assistenti sociali e Cisas che definiscono una graduatoria

L'importo settimanale sarà così calcolato:
- € 40,00 per il primo componente del nucleo, € 35,00 per il secondo componente, € 30,00 per ogni componente successivo (soggetti adulti)
- € 25,00 settimanali per ogni soggetto minore, con facoltà di implementare gli importi in presenza di oggettive considerazioni (es. figli piccoli, esigenze alimentari particolari, ecc.)

Gli importi, in base alla fascia di priorità attribuita dall’Assistente Sociale, potranno essere così definiti:
- Priorità alta: assegnazione del 100% dell’importo
- Priorità media: assegnazione del 75% dell’importo
- Priorità medio/bassa: assegnazione del 50% dell’importo

3. Verrai contatto e riceverai i buoni in base alle assegnazioni

Verrai contattato telefonicamente e ti verrà detto se rientri nella graduatoria e quando ritirare i buoni.

Dove posso spendere i buoni-spesa?
Insieme ai buoni spesa ti verrà dato un elenco di negozi che hanno aderito al Progetto Solidarietà alimentare dove potrai acquistare i beni che sono considerati di prima necessità.

L'elenco dei negozi che accettano i buoni spesa si trova in allegato in fondo a questa pagina.

 

Vuoi ACCREDITARTI come NEGOZIO FORNITORE?


E' stato pubblicato all'Albo pretorio online l' "Avviso pubblico per manifestazione di interesse per individuare esercizi commerciali disponibili alla fornitura di prodotti alimentari e generi di prima necessita' a favore dei soggetti colpiti dalla situazione economica determinatasi per efetto dell’emergenza covid-19".

Il testo completo è disponibile in allegato in fondo a questa pagina oppure all'ALBO ONLINE



 

DESIDERI AIUTARE LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ?

I Comuni possono valutare l’apertura di appositi Conti Correnti dove far confluire eventuali donazioni da destinare all’emergenza. Tali donazioni possono essere defiscalizzate come previsto dall’articolo 66 del DL n. 18/2020 in corso di conversione.

A Santhià è attivo il conto “FAMIGLIA A FAMIGLIA” con  IBAN: IT 12 L 06090 22308 000000984802 (Biverbanca) intestato a “Comune di Santhià”. Puoi fare una donazione indicando come causale “Da famiglia a famiglia” e se vuoi, aggiungi “Per Covid-19”.

 

 




Documenti allegati:
Modulo richiesta BUONI-SPESA (versione 1 aprile 2020)Modulo richiesta BUONI-SPESA (versione 1 aprile 2020) (144,56 KB)

Categorie prodottiCategorie prodotti (345,29 KB)

Procedura definita da Cisas per erogazione buoni spesaProcedura definita da Cisas per erogazione buoni spesa (844,16 KB)

Avviso per accreditamento come negozio fornitoreAvviso per accreditamento come negozio fornitore (158,38 KB)

Precisazioni per esercentiPrecisazioni per esercenti (84,51 KB)

ELENCO ATTIVITA' che accettano BUONI SPESA (10 aprile 2020)ELENCO ATTIVITA' che accettano BUONI SPESA (10 aprile 2020) (73,59 KB)







Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Santhià, Piazza Roma, 16
13048 Santhià (VC) - Telefono: 0161/936.111 Fax: 0161/936.231,
Fax per urgenze: 0161/936.233 da utilizzare per comunicazioni urgenti nei giorni festivi e dalle ore 12,30 del venerdì alle ore 09,00 del lunedì successivo.

C.F. 00325950020 - P.Iva: 00325950020
E-mail: segreteria@comune.santhia.vc.it   E-mail certificata: protocollo@pec.comune.santhia.vc.it