Citta' di Santhia' - Provincia di Vercelli - Piemonte

mercoledì 20 giugno 2018

Navigazione del sito

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Guida turistica » Il tratto a Valle, Santhià - Vercelli

Stampa Stampa

GUIDA TURISTICA

Il tratto a Valle, Santhià - Vercelli

Paesaggio di pianura (inizio delle risaie, che accompagneranno il pellegrino sino alla zona di Pavia).
L’attraversamento di Santhià è ben segnalato e non presenta difficoltà. All’uscita verso Vercelli occorre superare la ferrovia su una passerella pedonale/ciclabile. Il percorso tra Santhià e Vercelli, condiviso tra le diverse associazioni locali, corrisponde a quanto indicato dall’AEVF e si svolge in larga prevalenza su strade bianche o sterrate. Dopo circa tre km dal centro di Santhià, iniziano le risaie, che accompagnano il pellegrino fino alle porte di Vercelli. Vanno segnalate: la presenza di alcune fontanelle con acqua potabile, la quasi totale assenza di alberi (e quindi di ombra) e l’assenza di nuclei abitati per un lungo tratto, da San Germano a Montonero (una decina di km). L’attraversamento di Vercelli è ben segnalato. In caso di difficoltà, è comunque sufficiente richiedere indicazioni per la chiesa di Billiemme (accanto al cimitero), dove si trova l’Ostello di Vercelli. Per quanto concerne le differenze altimetriche, la tratta da Viverone a Santhià presenta un dislivello in salita di circa 70 metri e in discesa di circa 150. La tratta da Santhià a Vercelli, molto pianeggiante, prevede dislivelli assolutamente non significativi.






Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Santhià, Piazza Roma, 16
13048 Santhià (VC) - Telefono: 0161/936.111 Fax: 0161/936.231,
Fax per urgenze: 0161/936.233 da utilizzare per comunicazioni urgenti nei giorni festivi e dalle ore 12,30 del venerdì alle ore 09,00 del lunedì successivo.

C.F. 00325950020 - P.Iva: 00325950020
E-mail: segreteria@comune.santhia.vc.it   E-mail certificata: protocollo@pec.comune.santhia.vc.it